Digitalizzazione e nuove tecnologie: tutti i cambiamenti del 2019

Obbligo di fatturazione elettronica non più solo per forniture energetiche e PA


Data pubblicazione: 27/03/2018

L’utilizzo di strumenti innovativi e la digitalizzazione di alcuni processi aziendali rende più semplice la gestione dei consumi e dei costi aziendali.
Le novità introdotte per il 2019, tra le quali l’obbligo di fatturazione elettronica anche per soggetti diversi dai fornitori di energia e Pubblica Amministrazione, fanno sì che le aziende percepiscano i cambiamenti come opportunità e snellimento di alcuni iter organizzativi.
Non possiamo parlare di soluzioni definitive, in quanto ci sono temi ancora in evoluzione, come avvenuto per il settore energetico.
Dematerializzare, velocizzare, ottimizzare, sono solo step iniziali del percorso verso la digitalizzazione integrale del ciclo attivo e passivo di un’impresa.
digitalizzazione ed energia

Obbligo di fatturazione elettronica solo tramite SDI

Velocità sì, digitalizzazione anche, ma attenzione! Tutte le fatture emesse con modalità diverse dal SDI non saranno considerate come tali e saranno previste, in caso di trasmissione di dati inesatti, sanzioni amministrative di 2 euro per ogni fattura errata.
Per le fatture elettroniche di energia elettrica, introdotte prima delle altre (nel 2016), vigono regole simili: vengono emesse da tutte le imprese e i soggetti passivi per la cessione dell’energia; il modello della fatturazione del Gse è disponibile online, dove il fornitore inserisce numero e data. La fattura è in Xml, firmata digitalmente e inoltrata al sistema di interscambio.
Il soggetto che cede energia riceve così l’avviso in caso di accesso al suo fascicolo elettronico. Nessun cambiamento è previsto, invece, per la trasmissione dei dati relativi alle operazioni di cessione di prestazioni effettuate e ricevute da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, che resterà per lo più telematica. 
La fatturazione elettronica determina più serenità anche per i soggetti passivi, che una volta garantita la tracciabilità dei pagamenti, otterranno la riduzione di accertamento a due anni.

Nonostante la digitalizzazione e i suoi benefici, le aziende avvertono l'esigenza di comprendere gli importi in bolletta, per questo c'è FatturOK, il gestionale online progettato per analizzare le fatturer aziendali di energia elettrica e gas. Se interessato, scopri la pagina dedicata alla descrizione del software.